Seconda vita ai tessuti (1)- Fabrics’s Second life (1)

In questi giorni ho iniziato la risistemazione stagionale dell’armadio e, come sempre, mi ritrovo col problema “butto” o “tengo”.
Se guardo il mio baule di tessuti l’unica certezza é che ho decisamente troppa roba! 
Il mio problema è che non riesco nemmeno a buttare gli avanzi!
E’ in questa ossessione che penso sempre a modi nuovi per usarli.
Oggi condivido con voi i modi in cui ho scelto di riciclare gli avanzi di tessuto!
In these days I started the seasonal reset of the wardrobe and, as always, I find myself with the problem “throw” or “keep”.
If I look at my fabric’s trunk, the only certainty is that I definitely have too much stuff!
My problem is that I can’t even throw the leftovers!
It is in this obsession that I always think of new ways to use them.
Today I share with you the ways I have chosen to recycle the leftovers of fabric!
Ho realizzato questo foulard con un unico tessuto ma potrebbe essere divertente anche cucire insieme diverse fantasie.
qui sotto il link
I made this scarf with a single fabric but it could be nice to sew different patterns together.
below the link
Se vi capita di avere un panno con il quale non sapete proprio che fare, bordatelo e usatelo come stola.
Una bella spilla di rose fatte con cotone nero sarà utile per fissarla.
If it happens having a cloth you do not know what to do with, skirt it and stole it like a stole.
A beautiful brooch of roses made with black cotton will be useful to fix it.
fullsizeoutput_38afDSC_0448
Photo Collage_20190310_135022930
Con bigshot e fustelle ci si può veramente sbizzarrire.
With big shot and hollow punches you can really have fun.
Photo Collage_20190310_134613225
Photo Collage_20190310_134752686
Vi lascio anche qualche idea simpatica che ho salvato su Pinterest.
I also give you some nice ideas that I saved on Pinterest.
Ed ecco l’idea di cui vado piu orgogliosa! Ho tagliato a strisce un po’ di  tessuto avanzato,  cucendolo e stirandolo come fosse sbieco. Una volta ottenuto un bel gomitolo ho lavorato a maglia con ferri 20.
Si tratta di un articolo che ho scritto come “guest” per il blog Kreattiva.
Qui il link
And here the idea I’m proud of the most! I cut a little bit of leftover fabric into strips, sewing and stretching it like a bias. Once I got a nice ball of yarn I knitted with 20 irons.
This is an article I wrote as a “guest” for the Kreattiva blog.
Here the link
IMG_20170919_113852
Ovviamente non finisce qui… alla prossima!
Obviously it does not finish here … see you next time!

15 thoughts on “Seconda vita ai tessuti (1)- Fabrics’s Second life (1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.